Stagionalia 2010

Stagionalia 2013

GIOVEDI’  1 Marzo ore 15.00

ILDO TESTONI

“Mons. Giulio Penitenti” In occasione del centenario della nascita, il percorso umano e religioso del fondatore di TADDEIDE.

 

 

LUNEDI’ 5 Marzo ore 15.00

LINO SEGANTIN

“Eugenio Balzan e il Premio Balzan”

Originario di Badia Polesine, divenne un importante giornalista del Corriere della sera, e ne firmò celebri reportage. A lui è dedicato un famoso premio.

 

GIOVEDI’ 8 Marzo ore 15.00

MANLIO MENZAGO

“Dinastia Borbone in Europa e in Italia” Prima parte

La storia e le vicende di una delle più longeve famiglie reali che ha attraversato il tempo e che ha dato sovrani di eccezionale importanza come Enrico IVo e Luigi XIVo. In seguito anche in Italia divennero protagonisti della storia.

 

LUNEDI’ 12 Marzo  ore 15.00

MANLIO MENZAGO

“Dinastia Borbone in Europa e in Italia” Seconda parte

 

GIOVEDI’  15 Marzo ore 15.00

RICCARDO BRAGLIA

“La Basilica di S. Andrea in Mantova”

Alla riscoperta del capolavoro albertiano, il tempio più eminente di Mantova per vastità, rilevanza d’arte e singolarità di memorie sacre.

LUNEDI’ 19 Marzo  ore 15.00

GIANNI MOTTA

“Francesco Bisighini: storia di un emigrante”

In occasione del centenario della costruzione di Villa Bisighini , ora sede Municipale, gioiello in puro stile liberty, realizzato da F. Bisighini emigrante che trovò fortuna a Buenos Aires in argentina, è stato realizzato uno splendido video, che narra le vicende di un carbonarese illustre.

 

GIOVEDI’ 22 Marzo ore 15.00

NELLA ROVERI

“Viaggio nell’India centrale tra monumenti e vita rurale”

Il mistero dell’India rivive nei passi dei suoi viaggiatori, da Nuova Delhi a Bombay visiteremo idealmente i palazzi fortezze,i favolosi templi, i laboratori di sete.

GIOVEDI’ 29 Marzo

GIORGIO PICCININI

“Giovanni Pascoli”

Il poeta che più di ogni altro riesce a cogliere e contemplare con “infantile freschezza” il mistero.

 

MARTEDI’ 27 Marzo ROVIGO

PALAZZO ROVERELLA

“Il Divisionismo”

E’ stata una delle più emozionanti stagioni dell’arte italiana negli ultimi secoli e ora, finalmente, una grande mostra la ripropone, con un taglio nuovo e con una scelta di opere che illumina il periodo tra il 1890 e l’indomani della Grande Guerra.

La partenza è fissata per le ore 13.45 presso il Centro Socio Ricreativo di Sermide.

Il costo è di EURO 35.

LUNEDI’ 2 Aprile   LA TELEFERICA Sermide ore 15.30

GIANNA VANCINI

“Diario con date”

Dopo essersi cimentata come saggista, storica, narratrice e romanziera,

Gianna Vancini si lascia tentare da una scrittura diversa.